Debian Lenny supporterà l'Eee PC Scrivi un commento!

Debian Lenny supporterà l’Eee PC: il futuro del netbook Asus è GPL

Altre buone notizie per gli amanti di Debian e dell’Eee PC: dopo la notizia della collaborazione con Asus, il “Debian Eee PC Team” ha annunciato che Debian Lenny supporterà l’Eee PC 701 (2G e 4G surf, 4G, 8G) e 900: l’Eee PC diventerà sempre più libero.

Driver delle schede di rete: atl2 ethernet e ath5k wireless

Quando diventerà stable, Debian Lenny verrà rilasciata con i driver atl2 (per la scheda di rete ethernet) e il driver ath5k (completamente libero) per la scheda wireless Atheros.

Al momento, i driver ath5k sono ancora in via di sviluppo, e sono pensati per sostituire completamente gli attuali driver, che non sono liberi.

Supporto ai nuovi modelli di Eee PC: 901, 1000 e 1000H

Al momento, i possessori degli Eee PC 901, 1000 e 1000H possono usufruire dei driver atl1e per la scheda di rete ethernet, ed è stato richiesto al debian-kernel team di aggiungere questi driver nella versione 2.6.26 del kernel Linux.

Presto verrà rilasciato il supporto per il wireless (che usufruirà dei driver RT2860 di Ralink, GPL) e altre periferiche, pertanto anche sui nuovi Eee PC sarà presto possibile installare Debian. ;)

Supporto al wireless migliorato per il Debian Installer

La nuova versione beta del Debian Installer aggiungerà al WEP il supporto all’autenticazione tramite WPA. Le modifiche verranno rilasciate all’intera comunità Debian, in modo che potranno trarne vantaggio tutti, non solo i possessori di Eee PC.

Il Desktop Environment LXDE è entrato in Debian Lenny

LXDE è un ambiente desktop molto leggero e veloce, dai requisiti hardware molto simili a quelli di Windows 98… ed è entrato nei repository di Debian Lenny. Possiede tutte le caratteristiche per non far rimpiangere l’Easy Mode attualmente presente nella Xandros preinstallata! ;)

Vediamo uno screenshot (clicca per ingrandire):

Desktop di LXDE

Immagini Debian Live (USB)

Sono presenti anche due immagini per far partire Debian sull’Eee PC tramite penna USB, una delle quali presenta proprio l’ambiente desktop LXDE.

Un’altra news degna di nota: il Debian Eee PC team ha annunciato il futuro supporto per l’Intel Atom!

Fonte: Bits from the Debian Eee PC team, summer 2008 (in Inglese)

Articoli simili:

Se questo articolo ti è stato utile, segnalalo sul tuo sito! Puoi inoltre seguire comodamente gli aggiornamenti di Techlog tramite il feed RSS; infine puoi lasciare un commento se ti serve aiuto (o anche solo per un saluto); anche qui non serve registrarsi (sono abilitati anche i commenti anonimi; l'E-Mail serve, eventualmente, per ricevere le notifiche delle nuove risposte). ;-)

8 Responses to “Debian Lenny supporterà l’Eee PC: il futuro del netbook Asus è GPL”

  1. vinnie Says:

    Bellissima notizia, ma l’intel atom non è tpm?

  2. Andrea Romagnoli Says:

    @ vinnie:
    Non dipende dalla scheda madre? Comunque penso che tutti i produttori l’implementeranno, prima o poi (si prevede entro il 2010):
    http://it.wikipedia.org/wiki/Trusted_Platform_Module

  3. vinnie Says:

    non ancora tutti sono così per fortuna

  4. /V Says:

    Spero che il supporto di Debian all’EEE sia migliore del “supporto” di ubuntu, la quale ha sfornato uan distro SPECIFICA per l’eee (eeeubuntu) che non riconosce i tasti funzione, non supporta l’hibernate, non attiva la webcam e non riesce nemmeno a spegnere il pc.

    (chiaro che e’ tutto riscolvibile tramite smanettamento, ma se voglio smanetatre mi metto su Arch)

  5. Simone Says:

    @ /V:
    /V scrive:

    ubuntu, la quale ha sfornato uan distro SPECIFICA per l’eee (eeeubuntu) che non riconosce i tasti funzione…

    “ubuntu” chi? Non mi pare proprio che Canonical curi eeeubuntu.

    Lamentarsi del risultato ottenuto da un gruppo di appassionati non ha senso. Ringrazia quello che hai a disposizione e se qualcosa no funzione dai il tuo contributo.

  6. Andrea Romagnoli Says:

    @ /V:
    @ Simone:
    Grazie ad entrambi per la visita! :)

    /V scrive:

    Spero che il supporto di Debian all’EEE sia migliore del “supporto” di ubuntu

    Lo spero anche io, non dovrebbe essere difficile creare uno script che modifichi i file di configurazione del sistema ad-hoc per l’Eee PC… ;)
    Non dimentichiamoci inoltre che Asus stessa sembra essere interessata nel progetto “Debian Eee PC”, che forse sostituirà la zoppicante Xandros…

    Simone scrive:

    “ubuntu” chi? Non mi pare proprio che Canonical curi eeeubuntu.

    Esatto, Canonical cura Ubuntu Netbook Remix, non eeexubuntu:
    https://launchpad.net/netbook-remix

  7. HP Mini 1000 Mi Edition: Netbook con Ubuntu Linux Says:

    […] sembra che anche finalmente Asus abbandonerà Xandros a favore di Debian. HP ha realizzato una versione di Ubuntu Linux dedicata ai propri netbook. La caratteristica […]

  8. HP Mini 1000 Mi Edition: Netbook con Ubuntu Linux Says:

    […] sembra che anche Asus, finalmente, abbandonerà Xandros a favore di Debian. HP ha realizzato una versione di Ubuntu Linux dedicata ai propri netbook. La caratteristica […]

Leave a Reply


SMS Gratis